Il marmo e la bellezza

Il marmo e la bellezza

Immagine marco e bellezza

Abbiamo chiesto alla Dottoressa Maria Letizia D’Errigo, specialista in Dermatologia e Venereologia, e uno degli esperti del team di Guryou, di raccontarci l’antico rapporto che esiste tra il marmo e la bellezza.

Il marmo è una dura roccia calcarea ma sa diventare plasmabile e morbida, tanto da trasformarsi e dare l’idea della vita. Tanti scultori, da Michelangelo a Rodin, ce l’hanno dimostrato con le loro opere immortali.  E tu come ti sei lasciata sedurre dal fascino di questo prezioso materiale?

L’ispirazione è nata molti anni fa, 10 anni fa. L’imponenza delle Alpi Apuane che fanno da cornice alla città dove vivo; il salone dell’Accademia delle Belle Arti con le sue bellissime sculture in marmo, dove ho organizzato il mio primo evento sulla bellezza; la straordinaria suggestione che è possibile percepire all’interno dei laboratori di scultura, i racconti dei miei pazienti, la semplicità e la tenacia dei cavatori, la disponibilità degli imprenditori mi hanno fatto pensare che avrei potuto trasmettere le emozioni di questo magico territorio attraverso la cosmesi. E’ proprio così che è nata l’idea! E proprio così che le donne sono diventate muse di bellezza!

Sarai presente a Marmomac, la famosa fiera del marmo di Verona, in che veste?

Sarò presente in veste di CEO e Fondatore della linea cosmetica L’UNICA & RARA per presentare i prodotti corpo a base di marmo bianco di Carrara, dopo il successo della maschera e della preziosa crema rassodante viso. La fiera del Marmo di Verona è una fiera importante. Qui, preziose pietre naturali come il marmo e innovative tecniche di lavorazione vengono fatte conoscere al mercato italiano e straniero più esigente.

Quali sono le qualità e i benefici dei prodotti cosmetici a base di polvere di marmo che hai ideato?

I prodotti svolgono un’azione levigante, schiarente e rassodante. Favoriscono il turnover cellulare, migliorano la tonicità cutanea ed uniformano il colorito, rendendo la pelle elastica e luminosa.

Esiste un’Associazione delle Donne del marmo, di cui fai parte, chi sono e qual è il loro scopo?

Si, ho avuto modo di lavorare con loro in occasione di un evento speciale, Arte in Salute! Un evento di due giorni che mi ha vista impegnata con Emanuela Baruzzo e che ha riscosso molto successo.

L’Associazione (ledonnedelmarmo.it) accoglie donne che lavorano in prima persona nel settore del marmo. Donne creative  e volenterose che s’impegnano per far conoscere i vari utilizzi del marmo e delle pietre naturali: arredi, gioielli, abiti, profumi e borse come quelle realizzate da Maria Rita Alessi artista sensibile e vivace che per l’occasione ha deciso di riservarci alcune sorprese.

Vivi in Toscana, non distante dalla famose cave di Carrara, che consiglio daresti a chi desidera visitare questo luogo che tutto il mondo ci invidia?

Di venirci a trovare, per vivere in prima persona la bellezza del marmo attraverso l’arte, il design e la cosmesi.

0 Comments

Rispondi:

CONTATTACI

Inviaci una e-mail e ti risponderemo al piú presto!

Sending

Accedi con Nome Utente

Forgot your details?

REGISTRATI ORA