Fitwalking: camminare per tenersi in forma

Fitwalking: camminare per tenersi in forma

Immagine Fitwalking

Camminare fa bene, e questo lo sappiamo ormai tutti. Ma per quanto tempo dobbiamo camminare per ottenere buoni risultati per la nostra salute? Con quale intensità? È bene farlo con continuità, oppure è bene concederci delle pause di riposo?  Vediamolo con il Fitwalking.

Il Fitwalking è un nuovo modo di vivere la classica attività fisica del camminare. Il termine Fitwalking, che può essere tradotto con “camminare per tenersi in forma”, deriva infatti da fitness (forma fisica) e walking (dal verbo inglese to walkcamminare).

Camminare, anche in maniera discontinua e, in particolare, compiere 10.000 passi al giorno con camminate che prendano in tutto 2 ore nell’arco della giornata, è uno dei primi consigli dei cardiologi per prevenire patologie cardiovascolari ed eccesso di peso.

10.000 passi corrispondono a circa 6,5 – 7 km e possono essere misurati con gli appositi contapassi implementati in quasi tutti i nostri smartphone. Il mondo del wellness ha rielaborato in termini qualitativi il “Walking” per codificarlo come “Fitwalking” attraverso dei parametri di continuità e velocità.

Come si controllano, quindi, questi parametri?

In primo luogo usando il tapis della nostra palestra per camminare possiamo controllare, per esempio, la velocità della nostra camminata.

Per controllare, invece, se durante l’allenamento il nostro battito cardiaco è adeguato al fine di utilizzare le giuste risorse di energie (perlopiù  grassi) utilizzeremo il cardiofrequenzimetro.

Il cardiofrequenzimetro è un semplice accessorio che si applica al corpo durante la camminata ed è fondamentale per monitorare la nostra frequenza cardiaca. Ogni buona palestra ha a disposizione cardiofrequenzimetri da richiedere prima di ogni allenamento per ottimizzare i nostri risultati durante la camminata, anzi, durante il nostro allenamento di Fitwalking!

Perché diventa così importante il Fitwalking con i suoi 10.000 passi al giorno?

  • 10.000 passi al giorno determinano una risposta dall’apparato cardiocircolatorio e respiratorio
  • 10.000 passi al giorno determinano una risposta del tono muscolare, della forza e di un equilibrato aumento della massa muscolare
  • 10.000 passi al giorno determinano una risposta nel consumo calorico e quindi un dimagrimento.

Non rimane che iniziare a camminare, ma se vogliamo ottenere davvero risultati positivi sulla nostra salute, ancor meglio è cominciare a praticare il Fitwalking, un alleato per noi e la nostra forma. Fit for Lady crede molto in questa disciplina e segue tutti coloro che vogliano iniziare a prendersi cura di sé tramite il Fitwalking.

0 Comments

Rispondi:

CONTATTACI

Inviaci una e-mail e ti risponderemo al piú presto!

Sending

Accedi con Nome Utente

Forgot your details?

REGISTRATI ORA