DIETA per dimagrire: se vuoi farlo davvero, non fare diete!

DIETA per dimagrire: se vuoi farlo davvero, non fare diete!

Immagine dieta dimagrire

La parola DIETA è inflazionata e usata con superficialità su giornali, riviste e internet. L’alimentazione è una questione complessa da affrontare seriamente e in modo personalizzato, addirittura abbandonando il concetto di DIETA.

Quante volte avete letto di diete su giornali generalisti? Quante volte avete sentito trattare le diete come mode o tendenze nutrizionali del momento? Quanti libri avete visto in libreria che parlano di diete e che propongono le ultime news in fatto di alimentazione? L’ultima tendenza? Il digiuno! Oppure, la “dieta del minestrone”, o “la dieta a basso contenuto di grassi”, o la “dieta low-carb”.

Personalmente, e posso parlare con cognizione di causa perché mi occupo di nutrizione da molto tempo, essi sono tutti ritrovati commerciali che servono a confondervi le idee e se alcune di esse possono essere utili nel breve termine per perdere velocemente liquidi, studi scientifici hanno provato che, statisticamente, tutte le diete portano allo stesso risultato: perdita media di circa 5 kg in breve tempo, ma fallimento nel lungo termine. Fallimento anche dal punto di vista umorale perché portano il povero malcapitato a vivere una, forse l’ennesima, delusione in fatto di perdita di peso, a perdere fiducia in se stesso e, infine, a prendere la decisione errata di soprassedere perché tenersi i suoi kg di troppo è il suo destino.

La parola DIETA non esiste!

Mi presento: sono il Dr. Jacopo Querci, biologo nutrizionista e, dopo anni di studi genetici in Africa sulle popolazioni dedite alla pastorizia e alla caccia, e dopo molti anni nel mio laboratorio in Toscana, dove aiuto le persone con la formazione sulla nutrizione consapevole e il Biofitnes, posso affermare con convinzione che, per essere davvero sani la parola “dieta” non deve esistere.

La dieta è infatti utilizzata dai medici per curare patologie particolari, a volte anche molto serie, ma per tutti coloro che sono sani e vogliono solamente rimettersi in forma, avere più energia a disposizione e perdere i kg di troppo, esistono solo l’alimentazione sana, personalizzata e bilanciata, e, soprattutto, esistono lo sport, il movimento, il biofitness giornaliero veloce ed efficace.

La parola dieta incute ansia e terrore perché nel nostro immaginario è correlata ai concetti di privazione, rinuncia, monotonia. La nutrizione per perdere peso, invece, non ha niente a che vedere con privazione, rinuncia e monotonia. Alimentarsi in modo sano e personalizzato è un viaggio dentro noi stessi, nel nostro metabolismo, nella nostra mente, per capire le nostre paure ancestrali e i nostri falsi miti sull’alimentazione. Si tratta di un viaggio di consapevolezza dove la falsa credenza viene abbattuta, cambiata e sostituita con autentica consapevolezza. Con questo approccio, vi sarà più facile perdere peso, tornare in forma e soprattutto, cosa più importante, rimanere in forma a lungo in equilibrio con il vostro corpo ritrovato.

Essere sotto un regime dietetico, ovvero come spesso si dice “fare la dieta”, implica il dover cambiare repentinamente le nostre abitudini basandoci su specifici piani alimentari che non ci appartengono. Con questo approccio si commette un grosso errore: ci mettiamo in testa che il risultato arrivi da COME facciamo le cose e non da noi stessi. Una volta raggiunto il risultato, sembra che si possa abbandonare la faticosa metodica per rimanere in forma a lungo, ma purtroppo non funziona così. Come torniamo a fare i nostri errori quotidiani relativi al momento in cui non eravamo a dieta, con essi torna anche il nostro vecchio peso.

La dieta è basata sulla privazione di molti alimenti, e questo non può durare nel tempo poiché tutto ciò che è privazione porta a un aumento psicologico del livello di stress, a fastidiose sensazioni di necessità e bisogno, spingendoci a ricorrere al cibo più del necessario a causa della forte influenza che il sistema nervoso ha nei confronti del controllo dello stimolo della fame.

La DIETA non risolve i problemi di peso

Fare una DIETA non risolve i nostri problemi, sposta solo l’attenzione su problemi che riguardano la consapevolezza di noi stessi in relazione al nostro corpo. Cercare di capire perché abbiamo preso peso è importante, perché può dipendere da tanti fattori, come per esempio una disfunzione metabolica genetica, o la nostra gestione incontrollata di zuccheri o i grassi. Il cibo spesso è anche un sintomo di aggressività repressa. Mangiando, con i denti frantumiamo cercando inconsciamente un modo di scaricare la nostra aggressività.

Durante una DIETA il nostro focus si sposta lontano dal problema fisiologico reale. Contiamo le calorie e controlliamo il peso perché, nell’immediato, ci rende più sicuri di essere sulla giusta strada, ma le volte che invece non si ha abbastanza forza le dosi aumentano e il carboidrato o lo zucchero entrano prepotentemente nella nostra giornata, rendendoci frustrati e di cattivo umore perché non siamo stati abbastanza bravi e disciplinati a seguire quel certo regime alimentare.

Non è questo di cui abbiamo bisogno per perdere peso. Consapevolezza alimentare, conoscenza degli effetti biologici dei singoli alimenti sul nostro corpo, sapere come combinarli per ottenere un certo effetto, conoscere il proprio metabolismo, sono le vere fondamenta per perdere peso e restare in salute a lungo.

0 Comments

Rispondi:

CONTATTACI

Inviaci una e-mail e ti risponderemo al piú presto!

Sending

Accedi o Nome Utente

Forgot your details?

Create Account